Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2016

Arrivano le feste e anche il blog va in vacanza.

Ciao a tutte e tutti!

Come avrete notato, è stato un periodo di assenteismo per noi autori del blog (soprattutto per me, Jenny). Siamo tutti presi da università, lavoro, feste in arrivo e così via. Ci scusiamo per non essere stati attivi come avremmo voluto e vi ringraziamo davvero di cuore per aver comunque continuato a seguirci sui vari canali social del blog.
Poiché Natale si avvicina e abbiamo tutti bisogno di staccare un po’, il blog va ufficialmente in vacanza da oggi al 15 gennaio 2017. Quindi, il 16 cercheremo di tornare un po' più attivi.
Per quanto mi riguarda, ho iniziato il lavoro con il servizio civile e sto ultimando la mia tesi di laurea magistrale. Questo mi ha impedito di leggere quanto avrei voluto e quindi sono rimasta senza contenuti da proporvi! Purtroppo sono ben due mesi e mezzo che sono ferma su Anna Karenina. Per quanto mi stia piacendo, non è certo la lettura ideale da affrontare dopo 6 ore di lavoro e 3 di studio per la tesi…ultimamente, nel mio tempo li…

Il mondo di Ylenia: i libri che vorrei trovare sotto l'albero

Immagine
Buongiorno Lettori,

siamo a Dicembre ed è tempo di regali. Io quest'anno sono un pochino in ritardo rispetto al solito. Novembre e Dicembre sono stati due mesi davvero impegnativi ma ora torno in carreggiata con la speranza di rispettare tutte le scadenze che mi sono autoimposta. Io quest'anno non regalerò libri ma, come al solito, spero di trovarne sotto l'albero (la speranza è l'ultima a morire dicono...).
Ci sono alcuni libri che vorrei tantissimo ricevere: 
1) The Bronte Sisters (Box Set)  Per la laurea i miei amici assieme al mio ragazzo mi hanno regalato la collezione della Penguin Classics di tutti i romanzi di Jane Austen che se non si fosse ancora capito è la mia autrice preferita. Girovagando in internet, da anni ormai, seguo queste edizioni particolari che io trovo bellissime. Ho scoperto, poco tempo fa, che c'è una Box anche per le sorelle Bronte *_*  Ho già gli occhi a cuoricino!!  Speriamo.


2) L'arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita di…

Un libro e una tazza di tè: 1984

Immagine
Buongiorno lettori, 
il romanzo di cui vi parlo oggi era tra i libri da leggere della mia libreria da ormai tre anni. Dopo la maturità però non ho mai avuto occasione di iniziarlo. Lo guardavo da distante, ne ero attratta ma ogni volta passavo ad un'altra lettura. 
Sto parlando di
Lo scorso mese mi sono accordata con un'amica di leggerlo assieme in modo da condividere pensieri ed idee. Purtroppo lei, per vari impegni di studio, non è riuscita a leggerlo ma io ero nel mood giusto e quindi ho deciso di iniziarlo senza lei (e finirlo pure...). Credo che questa lettura sia capitata al momento giusto. 
1984 è un romanzo ipnotico il cui stile richiede tempo di lettura. La scrittura non lascia che le frasi scorrano via senza senso. Ogni parola è ponderata perché rimanga impressa nella mente.  Lo stile dell'autore fa girare le pagine una dopo l'altra senza rendersi conto. Ci si immerge nella storia tanto da credere di essere il protagonista, Winston Smith. 
Il mondo è suddiviso in t…

Dicembre TBR - Ylenia

Immagine
Buongiorno Lettori,
un altro mese è passato e sono soddisfatta delle letture che ho fatto. Mi sono piaciute davvero molto. Non ho rispettato completamente la mia TBR perché ho letto solamente 3 libri su 6 tra quelli che mi ero prefissata ma va bene così.
Novembre è stato un mese travagliato. Ci sono stati momenti davvero tristi ma allo stesso tempo anche giornate felici che non dimenticherò mai.
Ora come ora sono molto impegnata e purtroppo il tempo per le letture è limitato, ma spero di recuperare presto!!
Tralasciando i miei monologhi... 
Welcome December!
Questo mese rimango cauta con il numero di letture. Preferisco farne poche e rispettare la mia TBR piuttosto che, come al mio solito, sperare di leggere miliardi di libri quando il tempo manca sempre.
1) Solo l'Amoredi Francesca Lesnoni "Lucia è scomparsa... nessuno sa che fine abbia fatto la dolce sorella di Carlo, unico indizio un biglietto: "Non preoccupatevi, sto bene. Vado dove ho sempre desiderato essere, da che ho memo…