Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2015

Recensioni (Riflessioni) Settimanali - L'amante di Lady Chatterley

Immagine
Salve lettori e ben tornati! :) La recensione di oggi è un po' "atipica" perché è la prima volta che tratto di un libro classico. Ho finito di leggere L'amante di Lady Chatterley circa due settimane fa e devo dire che mi è piaciuto davvero molto. Ma diamo spazio alla recensione e poi alla mia opinione. Ovviamente le caratteristiche del libro qui di seguito sono dell'edizione che ho letto io, che vi sconsiglio perché ha una copertina orribile!
ATTENZIONE sono presenti spoiler!


Titolo L'amante di Lady Chatterley Autore David Herber Lawrence Genere Erotismo, Romanzo rosa (io non sono d'accordo ma questa è la classificazione ufficiale) Pagine 464 Data prima pubblicazione 1928 Editore Giunti Prezzo 7€


L'autore Lawrence nasce l'11 Settembre del 1885, Eastwood. Quartogenito del minatore Arthur John Lawrence e della maestra Lydia Beardsall. A 16 anni inizia a lavorare a Nottingham, nelle miniere, ma a causa di una polmonite è costretto a lasciare. Inizia così, nel …

Post della Domenica - Libri che tutti amano ma che io non sopporto

Immagine
Buon pomeriggio lettori! :)
Oggi torno operativa con la rubrica "Post della Domenica", in cui parlo di tutto ciò che amo (o perché no, odio) dell'universo libroso.
Oggi voglio proporvi un tema un po' pericoloso, tema che per me sarà una confessione e quindi una liberazione. Voglio parlarvi dei libri che tutti amano, ma che io non sopporto!!!
AVVERTENZA: quelle di seguito sono opinioni personali. Non intendo offendere nessuno e nemmeno giudicare un autore un pessimo scrittore, solo perché a me non piace! Sono convinta che molta gente odia libri e autori che io amo (per esempio io amo Murakami, ma so che molte persone non sopportano i suoi libri e il suo stile e io le rispetto lo stesso). Le persone non sono i libri che leggono, sono molto di più :)
Iniziamo allora con la mia condanna a morte! Farò una piccola classifica di 5 libri, da quello che "odio" di meno a quello che "odio" di più.
5)Fahrenheit 451 - Bradbury. Questo è un libro su cui avevo tante,…

Follia - Patrick McGrath

Immagine
Salve a tutti! :)
Eccomi di nuovo qui per la recensione settimanale. Come avete notato non riesco più a farla uscire ogni mercoledì, però mi sto impegnando molto a essere costante...prima o poi tornerà a cadenza regolare!! 
Comunque, tornando a parlare di libri, per la recensione di questa settimana ho scelto un libro che ha letto da poco la mia amica Jessica del canale Youtube BooksAndMuffins (qui trovate la fanpage di Facebook!) e quindi mi è tornato in mente (e nel cuore).


Titolo Follia Autore Patrick McGrath Genere Romanzo Psicologico Pagine 296 Data prima pubblicazione 1996 Editore Gli Adelphi Prezzo 12,00€




L'autore Patrick McGrath è uno scrittore inglese nato nel 1950. Attualmente vive tra New York e Londra. Figlio di uno psichiatra, ha passato gran parte della sua infanzia nel manicomio criminale di Broadmoor, dove lavora il padre. All'età di 21 anni si trasferisce in Canada per lavorare nell'ospedale di Oakridge e seguire le orme del padre. Tuttavia capisce che la sua strada …

Autunno di Classici - #autumntbr

Immagine
Buon pomeriggio a tutti lettori :)
Oggi, da calendario, è il primo giorno d'autunno. E qui in quel di Trento, l'incessante pioggia e grigiume generalizzato annunciano a gran voce l'arrivo di questa stagione. Chi mi segue da un po', sa quanto siano importanti per me le stagioni, che lego sempre alle letture. 
L'autunno è la mia stagione preferita per leggere: fuori inizia a far freddo e spesso piove, le giornate diventano sempre più corte e il clima è ideale per godersi una tazza di tè nero. Mi sembra perfetto per starmene distesa sul letto in compagnia di un buon libro. Infatti è la stagione in cui solitamente leggo di più! Anche se quest'anno penso leggerò un po' meno libri di piacere, essendo sotto tesi!
Quest'anno sento un bisogno profondo di immergermi nei testi di letteratura classica. Questo autunno mi sta già stimolando nel tentativo di capire come si è evoluta la razionalizzazione del mondo che ci circonda tramite la scrittura.
Ma iniziamo subito co…

Una notte di ordinaria follia - Alessio Filisdeo

Immagine
Salve a tutti! :)
In ritardo di qualche giorno posto la recensione della settimana (non uccidetemi, ma sono stata molto impegnata per via dell'università). Questa sarà una recensione diversa dal solito perché, oltre il libro stesso, vi parlerò un po' anche dalla casa editrice, essendo indipendente. Procediamo!


TitoloUna notte di ordinaria follia Autore Alessio Filisdeo Genere Urban fantadsy, Thriller (e anche un po' pulp) Pagine 70 Data prima pubblicazione 2015 Editore Nativi Digitali Edizioni Prezzo 2.99€




L'autore Non voglio fare la sfaticata, ma questa casa editrice ha la sezione dedicata agli autori molti curata, perciò riporterò quanto scritto sul sito:
"Nato ad Ischia nel 1989, Alessio Filisdeo vive a Barano d’Ischia. Comincia a scrivere racconti fantasy, e a tema supereroistico, a sedici anni finchè, una bella notte, non si trova ad assistere per caso alla proiezione del film culto Intervista col Vampiro. Sboccia immediatamente l’amore per la figura del vampiro aristocr…

Ritorno alla letteratura italiana - #premiostregachallenge

Buongiorno a tutti! :)
Finalmente, dopo mesi di assenza torno a scrivere. Come avrete capito dai post precedenti, ho avuto un periodo impegnativo tra problemi di salute (non gravi, ma sigh!), carica batterie del pc rotto e un rientro in patria nella sperduta Umbria, dove la connessione Internet è ancora una sconosciuta (non sto scherzando, l'Umbria è tra le regioni d'Italia con meno copertura Internet). Ora mi ritrovo di nuovo in quel di Trento, nella mia casetta da universitaria fuorisede, con il Wi-Fi e tante idee per questo blog letterario. Infatti, nonostante sia stata assente fisicamente, non lo sono stata con il cuore.
In questi tre mesi la mia testolina da bookworm ha ideato una nuova rubrica: #premiostregachallenge. Come avrete intuito ha a che fare con i libri che hanno vinto il Premio Strega (eh, eh che sagacia la mia!). Come mi è venuta questa idea? Semplicemente a Luglio stavo seguendo la premiazione, quando mi sono chiesta: "Quanti libri che hanno vinto il mas…