Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2015

Il mondo di Ylenia: La saga di Hunger Games

Immagine
Ho deciso di non fare una vera e propria recensione della mia rilettura di “Hunger Games – Il canto della rivolta”. Penso che la maggior parte di voi conosca già abbastanza la trama e la fama di questa trilogia scritta da Suzanne Collins. Sì, il blog dovrebbe essere letterario ma voglio fare qualcosa di diverso. Voglio parlare del libro in relazione al film. So che questa può essere considerata un’eresia per i lettori, ma spero che riusciate a perdonarmi.
“Come sempre, Effie Trinket esclama: - Prima le signore! – e poi attraversa il palco per avvicinarsi alla boccia di vetro con i nomi delle ragazze. La raggiunge, tuffa la mano in profondità ed estrae una strisciolina di carta. […] Effie Trinket ritorna alla pedana, liscia la strisciolina di carta e legge il nome con voce chiara. Non sono io. È Primrose Everdeen. […] – Prim! – il grido soffocato mi esce dalla gola e i miei muscoli ricominciano a muoversi. […] – Mi offro volontaria! – ansimo. – Mi offro volontaria come tributo!”
Chi con…

Il mondo di Ylenia: Le letture di Dicembre

Immagine
Cari Lettori, ormai Novembre volge al termine e questo significa che è giunto il momento di scegliere le letture per Dicembre. Per questo mese ho deciso di non affidarmi al caso pescando dal mio barattolino: esco da un periodo di stress dovuto al molto studio e Dicembre non sarà da meno con un esame in vista. Il mio Dicembre, quindi, sarà caratterizzato da letture semplici e piacevoli. Inizialmente avevo pensato a riprendere la lettura di "Notre-Dame de Paris", idea che ho abbandonato vista la stanchezza che mi pervade. Io e Jenny abbiamo deciso di rimandare anche la lettura de "I miserabili" ad un periodo un pochino più tranquillo. Quindi, mi dispiace Hugo, ma dovrai attendere ancora un poco. Le mie letture saranno (non è ancora totalmente sicuro perché spesso mi affido all'istinto della giornata): "Suite Francese" di Irène Némirovsky"Natale sotto la neve" di Karen Swan"Mentre fuori nevica" di Sarah Morgan"Tre tazze di cioccolat…

Tra Novembre e Dicembre, libri letti e da leggere

Immagine
Buongiorno e buona domenica lettori! :)

Scusate se ultimamente vi abbiamo un po' abbandonati, ma siamo tutte presissime da altri mille impegni!


Sono qui per parlarvi dei libri che ho letto a Novembre (anche se non è ancora finito) e dei libri che intendo leggere a breve, a Dicembre.
Questo Novembre è stato un mese prolifico per i miei standard di lettura.  Il primo libro che ho affrontato questo mese è stato:
Jane Eyre di Charlotte Bronte, per la rubrica Le Letture di Jenny & Yle. Dire che l'ho adorato è semplicemente riduttivo! A breve la recensione sul blog. 
Grazie Panda Edizioni ho avuto modo di leggere anche: Hansel & Gretel. Il Caso Irrisolto di Ale Il Bottegaro Coppo, interessante e simpatica revisione in chiave noir di un classico dei fratelli Grimmi, di cui potete trovare la recensione qui.Dopodiché ho deciso di leggere: Un Cuore per un Cuore, della serie Once Upon a Steam,di Ornella Calcagnile, edito da Dunwich Edizioni. Simpatico continuo della fiaba Biancaneve, in…

#premiostregachallenge: "La Chimera" di Sebastiano Vassalli

Immagine
"In un villaggio padano del Seicento, cancellato dalla storia, si consuma la tragica vita di Antonia, strega di Zardino. Dalla nebbia del passato riemergono situazioni e personaggi a volte comici e persino grotteschi, a volte colmi di tristezza."

Oggi sono qui a parlarvi del primo libro della #premiostregachallenge (se non vi ricordate cosa sia cliccate qui). Avevo scelto di leggere La Chimera perché è l'unico che ho in libreria e devo ammettere che è stata una lettura piacevole, ma complessa. (Scusate, ho un po' di problemi con blogger :/)

Procediamo con ordine, prima introducendo un po' l'autore e poi parlando del libro stesso.
Sebastiano Vassalli, chi era? Sebastiano Vassalli nasce a Genova il 25 Ottobre 1941, da madre toscana e padre lombardo e a pochi anni di età si trasferisce a Novara, città che l'autore considererà la sua vera patria. Lo colpiscono fin da subito le risaie e il loro scandire il tempo quotidiano, a causa anche della casa isolata, in mez…

Il mio regalo di Natale per voi!

Immagine
GIVEAWAY CHIUSO

Ciao a tutti! :)

Eccoci qui per il giveaway di Natale! Questa volta ho voluto strafare e viziarvi un po’, per ringraziarvi di essere così numerosi e sempre così attivi! Ho voluto farvi proprio un bel regalo!

I premi in regalo sono ben due:
L’edizione illustrata di Peter Pan della Bur;Book Journal della Moleskine.

Il tutto è stato finanziato da me medesima :) quindi, siccome ho investito un po’ (e non sono ricca), la partecipazione al giveaway è un po’ macchinosa! Scusate!!!
I passaggi da seguire sono i seguenti: Diventare lettori fissi del blog. Tranquilli, non vi arriverà nessuna mail o notifica molesta XD se non trovate il tasto “unisciti al blog”, qui sulla destra, accedete da pc e non da smartphone, oppure optate per la “visualizzazione desktop”.Commentare questo post UNA SOLA VOLTA, scrivendo se avete già letto il libro (questo passaggio è molto importante, perché farò l’estrazione in base a questi commenti);Mettere mi piace alla pagina Facebook che trovate qui, perché…

Hansel & Gretel. Il caso irrisolto - Ale il Bottegaro Coppo

Immagine
Ciao a tutti :)

Eccomi qui per la Recensione Settimanale, che ormai stai diventando la Recensione Casuale! Ma non importa :D
Oggi vi parlo di un libro che mi è stato manda da Panda Edizioni. Quindi, partiamo subito con la recensione!

Titolo Hansel & Gretel. Il caso irrisolto Autore Alessandro Coppo Genere Giallo Pagine 168 Editore Panda Edizioni Prezzo 8.90€ (0.99€ per l'edizione ebook)



L'autore Alessandro Coppo nasce a Venezia nel 1980. Laureato in Psicologia della Personalità all'Università di Padova e residente a Brusaporco, piccola frazione di Resana (TV). Divide il proprio tempo tra l'attività di ristorazione, la famiglia e la sistematica dissacrazione del mondo delle fiabe.
Trama C.B. Knock è il giornalista, e narratore, che decide di indagare e capire cose è successo realmente nella casa del Strega Marzapane a Hansel e Gretel. Raccoglie tutte le testimonianze in gioco e le riporta al lettore così come le ha sentite. Si addentra così in un mondo fiabesco non così candid…

Le Letture di Jenny&Yle: "Persuasione" di Jane Austen

Immagine
Persuasione è l’ultimo libro completo scritto da Jane Austen, pubblicato postumo dal fratello. Il titolo si riferisce alla persuasione a cui Anne, la protagonista del libro, ha ceduto nel decidere di rifiutare la proposta di matrimonio da parte del Capitano Wentworth, ritenuto, da parte dei familiari e degli amici stretti, non sufficientemente all’altezza della posizione sociale di Anne e della sua famiglia. Si ritiene che esso non sia stato scelto dall'autrice, ma che avrebbe preferito intitolarlo The Elliots. Dal libro è stato tratto un film nel 1995 dal regista Roger Michell e un film nel 2007 dal regista Adrian Shergold. 
Cosa ne pensa Jenny Il romanzo mi è piaciuto davvero molto. La storia d’amore tra Anne e Wentworth è delicata, apparentemente marginale all’inizio del libro, ma intensa verso la conclusione. Mi è piaciuta molto Anne: riflessiva, riservata, sempre pronta a mediare tra le persone. Ha una grande sensibilità, capace di cogliere subito l’essenza delle persone che la…

Un libro e una tazza di tè: La custode del miele e delle api

Immagine
Buon Pomeriggio Cari Lettori,  eccomi con la mia prima recensione :)  Spero vi piaccia!


Titolo: La custode del miele e delle api Autore: Cristina Caboni Casa editrice: Garzanti Prezzo: 16,40 € (copertina rigida); 9,99 € (ebook) Pagine: 328


- Ho perso la strada. Ma l'erica mi dona coraggio. Con l'acacia ritrovo la forza. Perché il miele è la mia casa -
Sono tante le ragioni che spingono le persone a scegliere un libro. Io spesso acquisto annusando le pagine o sfiorando la copertina ma con “La custode del miele e delle api” sono andata a colpo sicuro fidandomi dell’autrice che ho amato follemente leggendo/mentre leggevo il suo primo romanzo “Il sentiero dei profumi”.
Cristina Caboni non si è smentita e mi ha sorpreso o, per meglio dire, travolto nuovamente.
Sarà tutto frutto delle trame così semplici e intrise di quotidianità, oppure merito dello stile, ma l’autrice è in grado di trasportare il lettore in un’altra dimensione fatta di sapori, profumi e magia. No, non stiamo parlando della ma…