Libri, caffè e muffin #1: IlTitoloDelLibroE'TroppoLungo

Ciao a tutti! Come regalo di Natale (?) oggi esce il mio primo articolo! *i cori iniziano a intonare l'alleluia*

Finalmente trovo il tempo di scrivere anche qui sul blog. Sono Jess e se non avete ancora letto la mia presentazione... cosa state aspettando? Su su, qui dobbiamo parlare di libri e non abbiamo tempo da perdere. 

Vi è mai successo di sentir parlare di un libro fino allo sfinimento e decidere di tenervene lontani per partito preso? Perfetto, è quello che è successo a me col romanzo di cui parleremo oggi. Tutti coloro che lo leggevano lo elogiavano ed io ho scelto di tenermene lontana. 
Oggi pertanto sono qui per convincervi a non fare il mio stesso errore. Oggi parliamo di...


ARISTOTELE E DANTE SCOPRONO DI SEGRETI DELL'UNIVERSO
di Benjamin Alire-Saénz

Ho cercato sull'internet la trama del romanzo ma non si trova se non in inglese. Quindi beccatevi il riassunto della trama  e la mia opinione tutto insieme. 

Il romanzo, disponibile sia in italiano che in inglese, è un testo del 2012 che racconta la storia di un'amicizia e la vita di due adolescenti, Aristotele e Dante, che si trovano a dover affrontare i problemi quotidiani come la scuola, i primi amori, la propria identità sessuale ecc. Racconta la loro scoperta del mondo e dei suoi segreti. E' uno di quei romanzi in cui meno si conosce della trama più si apprezza il contenuto. 

Perché leggere questa storia?
Nonostante "Aristotele e Dante scoprono i segreti dell'universo" sia un romanzo indirizzato principalmente a un pubblico adolescente è benissimo apprezzabile anche da un pubblico adulto, sia in inglese che in italiano. Lo stile dell'autore è semplice ma non scontato, il messaggio di fondo è una lezione di vita per tutti, adulti o meno. I personaggi principali ci vengono presentati fin dall'inizio con i loro pregi e i loro difetti, sono personaggi veri, vivi, reali e riescono a farsi amare dalla prima all'ultima pagina. 

Il romanzo ha vinto anche i seguenti premi:
  • Lambda literary award
  • Stonewall book award come romanzo di finzione LGTB
  • Michael L. Printz Award come romanzo di finzione Young Adult
  • Numerosi altri
Personalmente ho amato il romanzo, l'ho trovato commovente e dolce. Sicuramente porta a riflettere sulle cose importanti della vita e sull'amore. Leggetelo insomma. Chiedo scusa per il mio commento sconclusionato, ma faccio molta fatica a parlare dei libri che ho amato. Perdono!


Visto che oggi è il 24 dicembre ne approfitto per augurare un felice Natale a tutti voi lettori del blog e alle vostre famiglie. Buone letture e buone feste. 

Jess



Commenti

Post popolari in questo blog

Un libro e una tazza di tè: 1984

Sogni su pellicola - Flash Gordon

Il Post della Domenica: leggere, rileggere e dover leggere