Sfida di Lettura LPS - Primo mese: "Il primo libro di una nuova saga"

Ciao a tutti! :)

Sono qui per parlarvi del primo libro della Sfida di Lettura 2016 del blog Le Parole Segrete!


Questo mese si deve leggere "il primo libro di una nuova saga". Nuova per il lettore, non appena uscita! La mia scelta è caduta su Shadowhunters - Città di Ossa di Cassandre Clare per due motivi: 1) perché apprezzato i primi due volumi della saga Magisterium (in particolare il primo) e 2) perché me l'hanno consigliata davvero in molti.
Cassandra Clare
Mondadori
525 pagine
11,50 €
Essendo un libro non proprio nuovo e piuttosto conosciuto non farò la mia classica recensione, parlerò piuttosto della mia opinione.

Trama (da Amazon). La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell'incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un'affannosa ricerca, un'avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l'amore.

La mio opinione.
Dico subito che mi è piaciuto. Lo stile della Clare è fresco, non vuole essere pretenzioso, e mai banale. Rispetto a tanti libri con un target adolescenziale non presenta quell'essere stucchevole, tragico o ripetitivo. La lettura è piacevole e coinvolgente, sostenuta dal ritmo veloce delle vicende narrate. Infatti, l'intero romanzo, è un concentrato di azione.
I personaggi sono interessanti: nonostante siano quasi tutti adolescenti non ricadono nei classici cliché (all'inizio può sembrare così, ma poi si rivela tutt'altro).
L'ambientazione mi è piaciuta molto: vampiri, licantropi, demoni, angeli e nephilim tutti in un libro sono davvero accattivanti.
L'unica pecca è che l'intreccio, seppur complesso, è molto prevedibile. Tuttavia non toglie niente ai colpi di scena, che sono ben introdotti.

Voi che ne pensate di questo libro e di questa saga? 

Di certo leggerò anche gli altri libri, ormai devo sapere come va a finire!

Il prossimo mese, per questa sfida, mi aspetta "una raccolta di racconti" e io ho scelto I salici ciechi e la donna addormentata di Haruki Murakami. Cliccate qui per conoscere tutte le minisfide mensili e i titoli da me scelti!

A presto,
Jenny

Commenti

  1. Ciao! Io amo questa serie e Città di ossa mi è piaciuto. La Clare ha uno stile originale e scorrevole, il mondo fantasy che ha creato mi è subito piaciuto =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuto molto! Infatti a breve devo andare assolutamente avanti con la serie *-*

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Un libro e una tazza di tè: 1984

Sogni su pellicola - Flash Gordon

Il Post della Domenica: leggere, rileggere e dover leggere