Il mondo di Ylenia: Acquisti #7

Buongiorno Lettori e Lettrici,

oggi vi parlo del terzo e ultimo acquisto alla fiera della mia cittadina. Anche in questo caso ho pagato il romanzo solamente 3,00 €. 

Sto parlando di:
Gente di Dublino
James Joyce
Crescere edizioni
221 pagine
7,90 €
Trama

"Scritti da James Joyce nel 1906, ma pubblicati soltanto nel 1914, perché ritenuti da molti editori troppo audaci, i quindici racconti che costituiscono il volume "Gente di Dublino" sono considerati tra i capolavori della letteratura del Novecento. 
I protagonisti sono abitanti della città di Dublino, che vengono raffigurati nella loro quotidianità, e il tema che unisce tutti i racconti è la "morte in vita". I personaggi descritti da Joyce sono infatti frustrati, destinati a fallire o rinunciatari e l'ambiente in cui si svolgono le vicende è sempre squallido e desolato. Alcune volte un'improvvisa illuminazione o una rivelazione rendono palesi ai personaggi le misere condizioni in cui versano, ma per loro è sempre impossibile uscirne, perché vittime di una "paralisi morale". 
Le storie possono essere suddivise in quattro sezioni, che rappresentano le diverse fasi della vita umana: l'infanzia (Le sorelle, Un incontro, Arabia), l'adolescenza (Eveline, Dopo la corsa, I due galanti, Pensione di famiglia), la maturità (Una piccola nube, Rivalsa, Polvere, Un caso pietoso), la vecchiaia (Il giorno dell'Edera, Una madre, La grazia), a cui fa seguito il celebre racconto "I morti". Fa da sfondo a tutte le storie una Dublino grigia e malinconica, che diventa l'emblema delle città occidentali del secolo scorso e della loro decadenza morale."
(quarta di copertina)

Sono davvero curiosa di leggere questi racconti. Voi li avete letti? 

Ylenia

Commenti

  1. Io avevo cominciato a leggerlo anni fa, in inglese; mi sembra di aver letto la prima sezione... ma all'epoca non ero un asso in inglese, forse l'ho letto per scuola, chi se lo ricorda ahah! Però ho letto "Eveline" più volte, e in inglese e in italiano, l'ho anche inserito nella mia tesina di maturità. Mi è piaciuto molto.

    RispondiElimina
  2. Io l'ho letto da poco e, anche se non è proprio una lettura allegra, non mi era dispiaciuto :) Spero che piaccia anche a te! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver condiviso le tue impressioni ;)

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Un libro e una tazza di tè: 1984

Sogni su pellicola - Flash Gordon

Il Post della Domenica: leggere, rileggere e dover leggere