Il Post della Domenica: leggere, rileggere e dover leggere

Ben ritrovati nella rubrica domenicale in cui vi parlo liberamente delle mie esperienze con il mondo dei libri. Oggi voglio proporvi un paio di titoli tra i libri che non smetterò mai di rileggere, altri che vorrei rileggere e altri ancora che non sono mai riuscita a concludere, nonostante la buona volontà! Iniziamo subito :)

Due libri che non mi stancherò mai di rileggere

Immagine presa dal web

Ovviamente, prima tra tutti, c'è la saga completa di Harry Potter. Come ho avuto modo di scrivere in altri post, è stato il maghetto che mi ha iniziato al mondo della lettura. Ho instaurato un vero e proprio legame emotivo con questa saga, quindi rileggerla è sempre fonte di piacere. Ogni volta mi restituisce qualcosa di nuovo in una cornice di familiarità. Tuttavia, dopo 15 anni che, saltuariamente la rileggo, mi sono resa conto che non è sempre perfettamente coerente e che sono presenti buchi di trama. Comunque, continuo ad apprezzarla davvero molto.

11€, 342 pagine
Anche Tolkien ha un posto importante nell'universo degli scrittori che mi hanno fatto innamorare della lettura. L'universo letterario che il professore inglese ha creato è una fonte inesauribile di storie ed emozioni che mi permettono, ogni volta, di scoprire qualcosa di nuovo e sorprendentemente bello. Come sapete, il nome stesso del blog (La Casa del Gioco Perduto) deriva proprio dall'universo fantasy tolkieniano. In particolare, Lo Hobbit rappresenta per me una fonte inesauribile di meraviglia, svago e dolcezza. Sono letteralmente innamorata di Bilbo e la sua cuccuma. Devo dire che apprezzo maggiormente la traduzione dell'edizione Adelphi rispetto a quella nuova della Bompiani. Nonostante sia più vecchia e come tale più difficile da leggere e, in parte, meno fedele all'originale, ne apprezzo maggiormente l'atmosfera "di altri tempi" che restituisce. 

Due libri che rileggerò 

16€, 580 pagine
Ho avuto il piacere di leggere Jane Eyre proprio l'anno scorso, in questo periodo, e me ne sono letteralmente innamorata. E' stato il primo libro che ho letto di una Bronte (e per ora ancora l'unico), ma ho percepito subito la grande potenza narrativa racchiuso in esso. Jane Eyre è davvero unico nel raccontare la crescita, la maturazione interiore, di una donna: è sottile, perspicace, coinvolgente. In più ha un tocco gotico che rende il tutto inquietante e affascinante allo stesso tempo. Sono convinta che una rilettura di questo titolo mi possa permettere di scoprire sempre nuovi meravigliosi dettagli della scrittura di Charlotte Bronte. In foto l'edizione che voglio comprare.

9,50€, 202 pagine
Lessi La Morte a Venezia di Thomas Mann almeno 10 anni fa. Fu un romanzo breve che mi colpì tantissimo: il declino di un vecchio, vicino alla morte, che cerca di tornare alla gioventù tramite un amore platonico nei confronti di un adolescente. Non ho mai avuto modo di rileggerlo, nonostante sono anni che mi riprometto di farlo. Eppure questo romanzo è marchiato a fuoco nella mia memoria, così come le atmosfere decadenti e le emozioni malinconiche che mi ha trasmesso. Romanzo consigliatissimo.

Tre libri che non riuscirò mai a finire di leggere
Eccoci arrivati alla parte dolente di questo post. Vi propongo tre grandi classici, che sono apprezzati da tantissimi lettori e che io non sono mai riuscita a finire di leggere, nonostante ci abbia provato numerose volte.


La Coscienza di Zeno, Madame Bovary e Il piacere, sono tre romanzi che, da quando ho iniziato a leggere, ho provato numerose volte a leggerli, senza mai riuscire a terminarli. Purtroppo, per me, risultano essere estremamente noiosi e poco avvincenti. Non riesco ad affezionarmi e a comprendere i tre protagonisti che, in realtà, hanno dato molto alla letteratura. Ogni tanto riprovo a leggerli, ma è tutto inutile. Non so se arriverà mai il momento giusto nella mia vita che me li farà comprendere. Forse sono troppo lontani dai miei gusti.

Che ne pensate di questi titoli? Li avete letti? Quali sono i vostri libri che rileggete, che vorreste rileggere e che proprio non riuscite a terminare?

Fatemelo sapere, sono curiosa! :)

Jenny


Commenti

Post popolari in questo blog

Un libro e una tazza di tè: 1984

Sogni su pellicola - Flash Gordon