Magisterium. L'anno di ferro - Cassandra Clare, Holly Black


Titolo Magisterium. L'anno di ferro

Autore Holly Black, Cassandra Clare
Genere Fantasy
Pagine 317
Editore Mondadori
Prezzo 17€ (9,99€ prezzo ebook)



Le autrici

Cassandra Clare nasce il 27 luglio 1973, a Teheran. Inizia la sua carriera come giornalista, finché la saga urban fantasy Shadowhunters non la porta alla notorietà.

Holly Black nasce il 10 novembre 1971, nel New Jersey. Nota principalmente per aver scritto Spiderwick - Le cronache, da cui è tratto anche una serie di film.

Trama
Il libro si apre con con un prologo che proietta il lettore nel passato: una caverna sottoterra, disseminata di cadaveri di donne e bambini. Non sono esseri umani comuni, sono maghi. Alastair Hunt è uno dei pochi sopravvissuti a una battaglia tra maghi e in quella caverna cerca disperatamente sua moglie e suo figlio. Finalmente li trova: Sarah è morta, ma il piccolo Callum è sopravvissuto nonostante la gamba rotta. Tuttavia Sarah, prima di morire, è riuscita a lasciare un'incisione sulla parete della caverna: "UCCIDETE IL BAMBINO". Uno strano avvertimento che Alaistar ignora. Porta il bambino con sé e decide di tagliare i ponti con tutto il mondo magico, per salvaguardare la vita di suo figlio.

Sono passati 12 anni da quella tragica notte e Callum è cresciuto con le parole del padre che gli hanno insegnato ad odiare la magia. La gamba rotta lo tormenta ancora. Tuttavia, come ogni giovane mago, viene convocato al Magisterium per sostenere la prova d'ammissione. Questo è una scuola di magia nascosta sottoterra, dove i giovani maghi vengono istruiti per 5 anni. Il primo è l'anno di ferro. Callum, cresciuto con i racconti del padre e spaventato all'idea di entrare in quella scuola, fa di tutto per non superare la prova d'ammissione. Ma sfortunatamente viene scelto da Magister Rufus (l'uomo più in vista della scuola) insieme ad Andrew e Tamara. E così Callum si trova trascinato in quello che è il suo peggior incubo. Per diventare un mago è necessario sapere controllare e piegare al proprio volere i 5 potenti elementi. Il precetto della scuola che guida le giovani menti è: 
"Il fuoco vuole ardere, l'acqua vuole scorrere, l'aria vuole levarsi, la terra vuole avvincere, il caos vuole divorare" 
E ovviamente Callum scoprirà che la scuola non è così male. Ha i suoi alloggi, da dividere con Andrew e Tamara, nuovi amici, come non ne aveva avuti mai nella vita di tutti i giorni, ha le lezioni (le faticose lezioni con il Magister Rufus).E poi c'è Celia che sembra avere una cotta per lui, Jasper che non lo sopporta perché voleva il posto da Magister Rufus e Drew che sembra convinto che quella sia una scuola di pony. Callum si fa completamente assorbire dalla vita da mago, nonostante si mangino solo muschi e licheni (che però hanno il sapore delle migliori leccornie!). 
Eppure c'è un mistero che aleggia su Callum. Perché la madre lo voleva morto e il padre non voleva mandarlo a scuola di magia? E non c'è solo questo di Oscuro...il Nemico della Morte sembra essere in agguato, pronto a infrangere il trattato che ha garantito la pace per gli anni successivi alla guerra in cui è morta la madre di Callum. 

In un vorticoso e nuovo mondo, Callum dovrà imparare a tener testa da solo alle numerose avventure che per tutto il libro lo mettono alla prova, dovrà fare i conti con il suo passato e infine riuscirà a capire le parole della madre e la paura del padre per il mondo della magia. Un incredibile colpo di scena sconvolgerà Callum (ma soprattutto il lettore!).


Personalmente ho trovato la lettura estremamente piacevole. Appena ho letto che si parlava di una scuola di maghi, il paragone con la serie di Harry Potter è scattato subito. Inutilmente, a dire il vero. Le vicende e i personaggi raccontati sono completamente diversi. Le atmosfere di Magisterium sono innegabilmente dark con un protagonista anti-eroe.


Da ciò che ho scritto emerge quanto mi sia piaciuto il libro e quanto mi sia affezionata a ogni singolo personaggi e alle atmosfere narrate. Una saga da seguire!


Curiosità

Il libro è il primo di cinque (ahimé!). Di seguito la lista completa della saga con le ipotetiche date di uscita:

  • L'anno di Ferro (2014)
  • The Copper Gauntlet (2015)
  • The Cosmos Blade (2016)
  • The Golden Boy (2017)
  • The Enemy of Death (2018)
Alla fine del primo libro è riportato il test scritto che Callum ha dovuto sostenere per essere ammesso al Magisterium, con domande simili alla seguente:
Un drago e una viverna partono alle due del pomeriggio dalla stessa caverna, e puntano nella stessa direzione. La velocità del drago e inferiore di 30 miglia all'ora del doppio della velocità della viverna. In 2 ore il drago acquista un vantaggio di 20 miglia sulla viverna. Trovate la velocità di volo del drago, tenendo conto del fatto che la viverna è vendicativa.
Vi sentite sufficientemente magici per essere ammessi? Io no.

Consigliato

Libro per tutti coloro che non si stancano mai delle avventure e che sognano un mondo magico! Ma se la saga incompleta ti fa soffrire troppo allora rimanda la lettura al 2018, quando potrai leggere i libri di fila! 

Stagione in cui leggerlo

Qualsiasi! È troppo carino.

Voto





PS: Chi lo leggerà mi faccia sapere che ne pensa, sono molto curiosa di confrontarmi! :)

Commenti

  1. È un libro fantastico e sto aspettando di leggere il secondo, lo consiglio����

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuto molto! Il secondo un po' meno a dire il vero..

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Un libro e una tazza di tè: 1984

Sogni su pellicola - Flash Gordon

Il Post della Domenica: leggere, rileggere e dover leggere