Kingland #1 - Le notti di Salem

Buon salve lettori del blog! Finalmente oggi, meglio tardi che mai, arriva la prima recensione di questa rubrica! 


La copertina 

Titolo Le notti di Salem
Autore Stephen King
Genere Horror/thriller
Pagine 650
Editore Sperling & Kupfer
Prezzo 12,00




Trama 
Una casa abbandonata, un paesino sperduto, vampiri assetati di sangue. Quando il giovane Stephen King decise di trapiantare Bram Stoker nel New England sapeva che la sua idea, nonostante le apparenze, era buona, ma forse neanche la sua fervida immaginazione avrebbe saputo dire quanto. Era il 1975 e, da allora, il racconto dell'avvento del Male a Jerusalem's Lot, meglio conosciuta come 'salem's Lot, non ha mai cessato di terrorizzare milioni di lettori, consacrando il suo autore come maestro dell'horror. 

La mia opinione 
Iniziamo dicendo che, personalmente, mi sono sempre tenuta lontana dagli horror. Sono una persona facilmente impressionabile e, per questo, ho sempre considerato la letteratura horror e, nello specifico Stephen King, un autore poco interessante. Con Carrie mi ha incuriosita, con 22/11/63 mi ha stregata, con Shining idem, ma con le notti di Salem è riuscito a farmi innamorare completamente.

Siamo onesti però: Stephenino quando deve presentare i suoi protagonisti se la prende con estrema calma; per la serie che nelle le prime 100 pagine succede poco o nulla, l'autore continua a introdurre personaggi nuovi e tu, lettore, continui a chiederti "ok, e adesso? Succederà qualcosa, vero?". Quando l'azione prende il via però, è la fine.

La capacità di King di creare azione e suspance è magistrale: all'interno del romanzo ci sono un paio di scene che mi hanno davvero costretta a chiudere il libro di colpo e ricordarmi di respirare. Mi sono ritrovata a essere terrorizzata perché, mentre leggevo, è caduto un vaso e pensavo stessero arrivando i vampiri a prendermi! ;-D


Curiosità

  • Il romanzo, come già detto sopra, è ispirato a Dracula di Bram Stoker. King fece un esperimento: volle mescolare Dracula e gli anni 70.
  • Le notti di Salem è il secondo romanzo pubblicato da Stephen King.


Stagione in cui leggerlo
Autunno o inverno

Voto 4,5/5

Commenti

  1. Segnato in wish list :-)
    Adoro King!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pure, da poco! Leggilo, è veramente bellissimo.

      Elimina
  2. Io vorrei prendere a leggere King, ma non mi sono ancora decisa e non so da dove cominciare. Forse questo romanzo farebbe proprio al caso mio!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Anch'io sono impressionabile (film horror BANDITI), però King mi piace. O meglio: alcuni suoi libri li adoro altri non mi lasciano niente. Però quando ci prende, ci prende. Ha scritto dei grandissimi capolavori e la sua prosa è magistrale*-*

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Un libro e una tazza di tè: 1984

Sogni su pellicola - Flash Gordon

Il Post della Domenica: leggere, rileggere e dover leggere